Banche e riciclaggio


Analisi economica e regolamentazione

Autore: Donato Masciandaro

Editore
Edibank
Anno
1994
Pagine
278
ISBN
88-86373-08-2
Disponibilità
Disponibile
Prezzo di copertina€ 25,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 23,75
IVA assolta dall'editore

Affrontando l`argomento in una nuova ottica, si propone di integrare il tradizionale approccio giuridico-sanzionatorio con uno economico a incentivi. Contiene il Decalogo della Banca d`Italia.


Quali sono i compiti che, sulla base dell'analisi economica, una corretta regolamentazione antiriciclaggio può assegnare alle banche? Come disegnare un sistema di regole che le incentivi a coadiuvare l'azione pubblica? Come tener conto della dimensione internazionale dei flussi finanziari illegali? La regolamentazione italiana è coerente con un approccio che persegua nel contempo l'efficacia della lotta antiriciclaggio con l'efficienza nella condotta delle banche? Qual è il ruolo dell'etica nelle banche?
Sono alcune delle domande a cui cerca di rispondere questo volume, che offre un contributo in due direzioni:

 

  • proporre una chiave di lettura dei comportamenti delle banche coinvolte, consciamente o inconsciamente, nell'attività di riciclaggio;


     
  • mettere a punto strumenti di regolamentazione antiriciclaggio efficaci.
     

Il lavoro è diviso in due parti, teorica e istituzionale, tra loro fortemente interconnesse: nella prima - che utilizza la teoria macroeconomica, dei giochi, dei club, dei contratti - le ipotesi sono il più possibile suffragate dagli studi socio-economici, giuridici, di criminologia; nella parte istituzionale, le valutazioni sulle banche e sulla regolamentazione italiana vengono formulate sulla base dei risultati ottenuti grazie ai modelli teorici.
Lo sforzo è quello di considerare la pluralità di chiavi di lettura che l'argomento richiede, passando dagli aspetti economici a quelli legislativi, dalla politica della regolamentazione ai riflessi operativi per le banche, dalla lettura del caso italiano alla questione del coordinamento internazionale.
Il risultato finale è la proposta di integrare il tradizionale approccio "giuridico-sanzionatorio" con un inedito approccio "economico a incentivi".



 

Donato Masciandaro è professore incaricato di Teoria e Politica monetaria e membro del Centro di Economia monetaria e finanziaria Paolo Baffi dell'Università Bocconi di Milano. Tra le sue pubblicazioni nell'area degli studi bancari e monetari ricordiamo "L'autonomia delle banche centrali" (con Sergio Ristuccia), Milano, 1988.

INTRODUZIONE ALL`OPERA: OBIETTIVI, STRUTTURA, RISULTATI
1. L'ANALISI ECONOMICA: LE BANCHE E LA REGOLAMENTAZIONE ANTIRICICLAGGIO
1.1 Sistema bancario, riciclaggio ed economia criminale: l'analisi macroeconomica
1.2 L'analisi microeconomica dell'intermediario criminale
1.3 L'analisi microeconomica dell'intermediario con compiti antiriciclaggio
1.4 La banca come organizzazione: i riflessi per la regolamentazione
2. IL CASO ITALIANO
"2.1 Banche e riciclaggio in Italia
2.2 La regolamentazione italiana: l'evoluzione e lo stato attuale (1978-1994)
2.3 L'Italia e la regolamentazione internazionale
324 Conclusioni: la necessità di una riforma ""Copernicana"""
3. APPENDICE
3.1 I principali provvedimenti della legislazione italiana



Ti potrebbe interessare anche