Banche e Sicurezza 2024


Data14 e 15 maggio 2024
SedeMilano
Convegno in sintesi

L’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CertFin e OSSIF per conoscere ed esplorare le frontiere della sicurezza fisica e digitale nei settori bancario, finanziario e assicurativo. 

Temi principali

I temi chiave 

  • Le nuove sfide della cybersecurity per l’Italia e l’Europa

  • Frodi e furti d'identità nel settore finanziario

  • Physical security

  • Nuovi strumenti per la resilienza operativa

  • Assicurarsi dal cyber risk

  • Nuovi malware e threat intelligence

  • La sicurezza nella supply chain

  • L’intelligenza artificiale al servizio della cybersicurezza

  • Trasformazione digitale, PNRR e cybersecurity

Anno
2024
Richiedi informazioni

Banche e Sicurezza è l'evento annuale di riferimento in Italia, promosso da ABI, in collaborazione con ABI LabCERTFin e OSSIF, dedicato alla sicurezza fisica e digitale. Nel corso delle due giornate autorevoli esponenti delle Istituzioni, del mondo bancario, della consulenza e dell’industria si incontreranno e si confronteranno per approfondire e individuare i punti di attenzione, le strategie e le tecnologie più avanzate in un percorso di rafforzamento della sicurezza e della resilienza dell'intero sistema economico, nazionale ed europeo. 

E' l’appuntamento in cui la community della sicurezza ha l’opportunità di incontrarsi per approfondire e individuare i punti di attenzione, le strategie e le tecnologie più avanzate, in un percorso di rafforzamento della sicurezza e della resilienza dell'intero sistema economico.

Target

Banche ed altri intermediari finanziari, assicurazioni, pubblica amministrazione, università.

Top management, responsabili ed esperti delle aree:

Cyber Security, Sicurezza fisica, ICT e sistemi informativi, Data protection, Analytics, Trasformazione digitale, Multicanalità, Fintech & Insurtech, Pagamenti, Marketing, Risk management, Organizzazione, Controlli interni, Legale, Personale, Formazione, Aree territoriali, Rete, Relazioni esterne, Social




Ti potrebbe interessare anche