Credito al Credito 2016


Competitivi per la crescita

VII edizione

Data17 e 18 novembre 2016
SedeRoma, Palazzo Altieri
Anno
2016



Il Credito rappresenta il momento di massima espressione del rapporto di fiducia tra Banca e Cliente. È la leva determinante per lo sviluppo del paese, delle imprese e delle infrastrutture e rappresenta, dunque, la chiave di volta per dare credito alla ripresa e alla crescita economica. Diamo quindi Credito al Credito!

Credito al Credito è la Convention annuale dell’Associazione Bancaria Italiana dedicata al tema strategico del credito alle persone e alle imprese

L’evento rappresenta un appuntamento imperdibile per i diversi soggetti pubblici e privati che operano nel settore e che desiderano condividere analisi, best practice, esperienze e approfondire soluzioni e iniziative da intraprendere per rilanciare il mercato del credito e sostenere la ripresa economica che inizia a dare segnali di miglioramento.

Nell’ambito del Convegno vengono valorizzate le iniziative di sostegno sviluppate dall’industria bancaria a famiglie ed imprese, vengono analizzati i risultati raggiunti e valutate ulteriori iniziative da avviare, in partnership con enti ed istituzioni pubbliche e private.

Il convegno è organizzato in collaborazione con Assofin per la parte Famiglie e con la partecipazione delle principali associazioni di imprese e dei consumatori. Relatori dell'evento sono i maggiori attori ed esperti in campo nazionale ed internazionale: istituzioni italiane ed europee, banche e società finanziarie, società di consulenza, di rating, di assicurazione, di mediazione creditizia, associazioni di categoria e dei consumatori, studi legali e aziende leader di mercato.

Target

Direzioni Generali e Top Manager di Banche, Società Finanziarie, Assicurazioni, Imprese, Confidi, Associazioni di imprese e consumatori.

Responsabili ed esperti delle Aree: Credito, Credito al Consumo, Mutui, Finanza, Risk Management, Marketing, Commerciale e Vendita, Comunicazione, Legale, Sicurezza, Studi, Strategie, Sviluppo prodotti e canali, Tecnologie.

RELATORI CONFERMATI (in ordine alfabetico)

Nicola Arcaini, Assoimmobiliare
Fabio Balbinot, doBank - Italfondiario
Alessio Balduini, Credit Data Research
Paolo Bonolis, CMS Italy - Studio Legale Tributario
Manuele Bonora Banca MPS
Giulio Borella, Tribunale di Vicenza
Giuseppe Bronzino, Ministero dello Sviluppo Economico
Luke Brucato, Prelios Valuations & e-Service
Roberta Brunelli, AMTrust International Mortgage and Special Risks
Francesca Brunori, Confidustria
Simone Capecchi, CRIF
Davide Cattarin, REAG DUFF & PHELPS
Giorgio Chiarion - Casoni, Commissione Europea
Gaetano Chionsini, European Banking Authority
Valeria Cipollone, Ministero dell'Economia e delle Finanze
Stefano Cocchieri, UniCredit
Riccardo Colombo, Banco Popolare
Silvio D'Amico, Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro
Manish Das, DUFF & PHELPS
Alessandro Decio, SACE
Umberto Filotto, Assofin
Debora Furcolo, BNP Paribas Cardif
Bernardo Ghilardi, European Investment Fund
Roberto Giarola, Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento di Protezione Civile
Fabio Girotto, Prometeia
Gianni Guizzardi, Consiglio nazionale dell'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottoru Forestali
Tilmann Kuhfuss, European Investment Bank
Raimondo Lucariello, ABI
Federico Luchetti, OAM - Organismo Agenti e Mediatori
Samuele Lupidii, Auxilia Finance
Francesca Macioci, ABI
Paolo Melone, Intesa Sanpaolo
Massimo Minnucci, Mediocredito Europeo
Leonardo Nafissi, Assoconfidi
Tina Napoli, Cittadinanzattiva
Andrea Nuzzi, Cassa Depositi e Prestiti
Alessandro Odello, Bain & Company
Claudio Pacella, 65 Plus
Angelo Peppetti, ABI
Marco Pescarmona, Gruppo MutuiOnline - Divisione Broking
Francesco Petitto, BCC di Roma
Francesco Petri, CNA - R.ETE. Impresa Italia
Giuseppe Piano Mortari, Assofin
Carlo Piarulli, Adiconsum
Thomas Plankl, Volksbank
Antonio Proto, Università Ca' Foscari Venezia
Raffaele Rinaldi, ABI
Salvatore Ronzino, UniCredit
Francesco Russo, UniCredit
Giovanni Sabatini, ABI
Francesco Salemi, Gruppo NSA
Chiaffredo Salomone, Assofin
Massimo Sanson, Pitagora
Fabrizio Scotti, Bain & Company
Enzo Serata, Banca d'Italia
Giuseppe Sibilla, BPER Credit Management
Simone Simoncini, Cassa di Risparmio di Volterra
Alberto Sondri, CRIF
Carlo Spagliardi, Credit Data Research Italia
Gaetano Stio, Gruppo NSA
Gianfranco Torriero, ABI
Kirsten van Toorenburg, Assofin
Giorgio Venceslai, ISMEA
Rolando Ventura, Toyota Financial Service Italy
Matteo Zanetti, Confindustria
Graziano Zinzelli, Warrant Group

Location

Palazzo Altieri, sede di una delle più nobili famiglie del Medioevo, è senza dubbio uno dei più sontuosi palazzi romani, sia per la sua vastità sia per la presenza di ampi saloni riccamente decorati.

Sede principale dell'Associazione Bancaria Italiana, il Palazzo si caratterizza per una duplice impronta stilistica: barocca e neoclassica. Il carattere generale di Palazzo Altieri è ancor oggi, dal punto di vista della decorazione come dell'architettura, quello definito dal De Rossi alla fine del Seicento.  


Come raggiungerci
 

Palazzo Altieri si trova nel centro di Roma, tra Piazza del Gesù e Piazza Venezia

 

IMPORTANTEl'ingresso di Palazzo Altieri è Piazza del Gesù, 49

Perfettamente collegato e facile da raggiungere con i mezzi pubblici.

Metro:

Metro A (fermata Barberini o Termini) Metro B (fermata Colosseo o Termini)

Per maggiori informazioni sui mezzi pubblici, consultare www.atac.roma.it

Con l'automobile

ZTL diurna del centro l'orario consueto: 6.30-18.00 dal lunedì al venerdì, 14.00-18.00 il sabato. 
Per dettagli sulle ZTL, consultare www.atac.roma.it

Dall'Aeroporto Leonardo Da Vinci (Fiumicino) di Roma:

Consultare il sito www.adr.it per conoscere i collegamenti.

Con il taxi

Fiumicino - Centro storico (1 bagaglio gratuito): 30/35 minuti - ca. € 45.00

Numeri utili Radio taxi

06 3570

06 5551

06 88177

06 4994

06 4157

06 6645

Consultare il sito www.comune.roma.it per individuare il parcheggio taxi più adatto alle vostre esigenze

Sponsor
Documenti



Ti potrebbe interessare anche