Forum CSR 2013


Data28 e 29 ottobre 2013
SedeRoma, Palazzo Altieri
Convegno in sintesi

VIII Edizione del Forum CSR, divenuto ormai il più significativo appuntamento in ambito finanziario sulla responsabilità sociale.
----------
VIII Edition of the Forum CSR, which has become the most important financial event on social responsibility

Anno2013



See below for the English Version

Il Forum CSR è l’appuntamento annuale che l’Associazione Bancaria Italiana dedica da otto anni alla responsabilità sociale d’impresa, tema di sempre maggior attualità divenuto ormai oggetto di un intenso dibattito, tanto nel mondo bancario e finanziario quanto nel sistema politico, economico e sociale in generale.

Obbiettivo del Forum è quello di fotografare lo stato dell'arte della CSR in ambito nazionale e internazionale, di esplorarne le possibili evoluzioni future, ma soprattutto quello di mantenere vivo il confronto, già iniziato da tempo, tra i vari attori coinvolti e approfondire il ruolo che ciascuno di loro può avere nel far nascere idee e sviluppare metodi e strumenti volti a rafforzare la presenza della sostenibilità economica, ambientale e sociale nelle politiche pubbliche, nelle strategie e attività aziendali, nello stile di vita dei cittadini.

Questo evento rappresenta un’occasione irrinunciabile di aggiornamento, confronto e networking di altissimo livello per tutti coloro che in banca, nelle imprese e nelle organizzazioni si occupano di CSR.

Il convegno si è svolto nell’arco di due giornate ed è stato articolato in Sessioni Plenarie e Tavole Rotonde di approfondimento.

Questi i temi trattati:

  • Economia e società: l’agenda della responsabilità sociale d’impresa
  • CSR in banca: le sfide di oggi
  • Accrescere la consapevolezza dei dipendenti sulla sostenibilità dello sviluppo
  • Investimenti nel sociale per lo sviluppo della comunità
  • Promuovere la trasparenza delle informazioni ambientali, sociali e di governance
  • CSR: un incentivo all’innovazione d’impresa
  • Creare valore per la collettività: le sfide di domani

Quest’anno all'interno del Forum si è svolto l’evento annuale che l’ABI e il CeSPI dedicano al tema dell’Inclusione finanziaria e sociale dei migranti presenti oggi nel nostro Paese, con uno sguardo particolare al rapporto tra gli immigrati e la banca. L’analisi parte dalle evidenze del secondo anno di attività dell’Osservatorio Nazionale sull’Inclusione Finanziaria dei Migranti, progetto pluriennale nato dalla collaborazione fra ABI e il Ministero dell’Interno e coordinato dal CeSPI. Si è parlato di bancarizzazione, di risparmio, di credito alle famiglie e alle imprese small business, di educazione finanziaria e dell’agenda politica per l’integrazione. 

L'evento si è concluso con un'importante sessione di approfondimento sull'applicazione delle nuove linee guida del GRI.

----------

The Forum CSR is an annual event organised by the Associazione Bancaria Italiana, now in its eighth edition, devoted to corporate social responsibility, a topic continually growing in relevance which has become more or less an intense ongoing debate, both in the banking and financial world and in the social, economic and political world in general.

The aim of the Forum is to take a snapshot of the state of the art in CSR, both nationally and internationally, and to explore its possible future developments, but most of all to keep alive the debate which has been ongoing among the relevant players for some time, and to look in greater depth at the role that each of them could have in conceiving new ideas and developing methods and tools aimed at reinforcing the existence of social, environmental and economic sustainability in public policies, in corporate strategies and activities and in the lifestyle of every citizen.

This event represents an opportunity, that cannot be missed, for getting updates, meeting people and networking at the highest level for everyone who is involved in CSR, whether in a bank, in business or in other organisations.

The conference took place over two days and was organised in Plenary Sessions and Round Table for closer examination of some topics.

These are the topics that has been treated:

  • Economy and Society: the agenda for Corporate Social Responsibility
  • CSR in banks: today's challenges
  • Raising awareness among employees about the sustainability of development
  • Investments in community social development
  • Promoting transparency on the environment, social and governance issues
  • CSR: an incentive for business innovation
  • Creating value for the community: tomorrow's challenges 

This year during the Forum took place the annual event that ABI and CeSPI devote to the theme of Social and Financial Inclusion of immigrants who are now in our country, with a particular look at the relationship between immigrants and banks. The analysis starts with the main points emerging from the second year of activities of the National Observatory for the Financial Inclusion of Immigrants, a long-term project conceived between ABI and the Ministry of Internal Affairs and coordinated by CeSPI. Topics on the agenda include banking, saving, lending to families and small businesses, financial education and the political agenda on integration.

Target

Il Forum CSR si rivolge principalmente a:

  • Direzioni Generali e Top Manager di Istituzioni, Associazioni di categoria, Banche, Imprese, Società Finanziarie e altri stakeholder
  • Responsabili ed esperti delle Aree: Responsabilità Sociale e Ambientale, Segreteria Generale, Crediti, Finanza, Studi,  Risorse Umane, Formazione, Relazioni Esterne, Marketing, Comunicazione, Legale

----------

The target audience of CSR Forum is comprised of:

  • Institutions, trade associations, banks, businesses, finance companies and other stakeholders.
  • As regards the banking world, bank executives and managers of the following departments: Social and Environmental Responsibility Dept., General Secretariat Dept., Credit Dept., Finance Dept., Research Dept., Human Resources Dept., Training Dept., External Relations Dept., Marketing Dept., Communications Dept., Legal Dept.

CONFIRMED SPEAKERS (in alphabetical order)

Maria Ludovica Agrò, Ministero dello Sviluppo Economico
Giulia Amaducci, Commissione Europea
Franco Amelio, Deloitte
Giulia Balugani, SCS Azioninnova Consulting
Paolo Baroli, Credito Valtellinese
Ugo Biggeri, Banca Popolare Etica
Nicola Borzi, Plus24 - Il Sole 24 Ore
Mark Brand, International Integrated Reporting Council
Luigi Capello, LUISS ENLABS
Maurizio Carrara, UniCredit Foundation
Pietro Colucci, Kinexia - Sostenya
Laura Corsini, Banca Prossima
Davide Dal Maso, Forum per la Finanza Sostenibile 
Marta Dassù, Ministero degli Affari Esteri
Giuseppina De Lorenzo, Regione Toscana
Cinzia Di Stasio, Istituto Italiano della Donazione
Giancarlo Durante, ABI
Danilo Giovanni Festa, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Maaike Fleur, Global Reporting Initiative
Sabrina Florio, Anima per il Sociale nei Valori d'Impresa
Maria Benedetta Francesconi, Ministero dello Sviluppo Economico
Marco Frey, Fondazione Global Compact Italia 
Daniele Frigeri, CeSPI 
Domenico Gammaldi, Banca d'Italia 
Giulia Genuardi, ENEL 
Ferdinando Giglio, Fondazione Prosolidar-Onlus
Enrico Giovannini, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 
Maria Cecilia Guerra, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 
Zsofia Kerecsen, European Commission 
Sebastian Kuck, European Commission
Cécile Kyenge, Ministro per l'Integrazione 
Antonio Longo, Movimento Difesa del Cittadino 
Sara Lovisolo, London Stock Exchange
Hakan Lucius, European Investment Bank
Angelo Malandrino, Ministro dell'Interno
Paolo Migliavacca, VITA 
Chiara Mio, Università Ca' Foscari di Venezia
Luisa Monti, CRIF 
Marco Nicolì, Banca Mondiale
Walter Pinci, Poste Italiane - BancoPosta
Josè Rhi Sausi, CeSPI, IILA
Patricia Richter, International Labour Organisation 
Enzo Rocca, Credito Valtellinese 
Valter Serrentino, Intesa Sanpaolo 
Elio Silva, Il Sole 24 Ore 
Angela Tanno, ABI 
Andrea Veltri, BNL
Licia Veronesi, Intesa Sanpaolo 

Location

See below for the English Version

Palazzo Altieri
, sede di una delle più nobili famiglie del Medioevo, è senza dubbio uno dei più sontuosi palazzi romani, sia per la sua vastità sia per la presenza di ampi saloni riccamente decorati.

Sede principale dell'Associazione Bancaria Italiana, il Palazzo si caratterizza per una duplice impronta stilistica: barocca e neoclassica.
Il carattere generale di Palazzo Altieri è ancor oggi, dal punto di vista della decorazione come dell'architettura, quello definito dal De Rossi alla fine del Seicento.  

----------

Palazzo Altieri, which was the residence of one of the noblest families in the Middle Ages, is undoubtedly one of the finest palaces in Rome, due to its vastness and its large, richly decorated rooms. The Palace is the headquarters of the Italian Banking Association and is characterized by two architectural styles: the baroque and neoclassical.

Sponsor
Documenti



Ti potrebbe interessare anche