Guida pratica alla tassazione delle attività finanziarie 2022


Autore: Enzo Mignarri

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2022
Pagine
508
ISBN
978-88-449-1269-7
Disponibilità
Disponibile
Prezzo di copertina€ 30,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 28,50
IVA assolta dall'editore

L’edizione 2022 della Guida pratica alla tassazione delle attività finanziarie si caratterizza per gli interventi del legislatore sull’Irpef, per il varo del disegno di legge delega per la riforma del sistema fiscale, la cui attuazione potrebbe interessare, in modo rilevante, anche la tassazione delle rendite finanziarie, per le modifiche apportate alla tassazione dei capital gain delle start up e Pmi innovative, alla disciplina dei piani individuali di risparmio (Pir) e alle società di investimento immobiliare quotate (Siiq). Inoltre, è stata riaperta la possibilità di rideterminare i valori di acquisto delle partecipazioni non quotate. Di grande rilevanza anche i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate, tra cui quelli contenuti nelle dettagliate circolari riguardanti le società controllate estere (Cfc) e i Pir e quelli – provenienti soprattutto da risposte ad interpelli – in materia di monitoraggio fiscale, fondi pensione domestici e transfrontalieri, cessione di valute a termine, contratti derivati, detenzione di valute virtuali, dividendi esteri, Oicr di diritto italiano ed estero (mobiliari e immobiliari), investimenti sul mercato Forex, partecipation exemption (pex), trust, carried interest, società di investimento semplice (Sis), buoni postali fruttiferi, titoli atipici, usufrutto su partecipazioni societarie, investimenti tramite di piattaforme di peer to peer lending, cessione di partecipazioni (anche in presenza di clausole di earn-out), rendita integrativa temporanea anticipata (Rita), trasparenza fiscale, Siiq, imposta sulle successioni e donazioni, imposta sul valore aggiunto (Iva) e imposta sul valore prodotti finanziari e dei conti correnti e dei libretti di risparmio detenuti all’estero (Ivafe).

Il testo è aggiornato per effetto dei cambiamenti intervenuti nella normativa e delle disposizioni provenienti dall’Amministrazione finanziaria fornendo agli operatori indicazioni sempre più mirate su una materia complessa e caratterizzata da una continua evoluzione che impone un costante monitoraggio dei cambiamenti del quadro normativo.

La Guida, con una struttura oramai consolidata nel tempo, fornisce, anche attraverso un cospicuo apparato di schede, agli operatori e a tutti coloro che sono interessati alla materia una visione completa della normativa vigente.

Introduzione
Premessa
1. Organizzazione della Guida
2. Aspetti generali
3. I redditi finanziari nel Tuir
    3.1 I redditi di capitale
    3.2 I redditi diversi
    3.3 I redditi di impresa
    3.4 L'Imposta sul reddito delle società (Ires)
    3.5 La disciplina dei trust
4. L'imposta sostitutiva sui redditi di capitale
5. I regimi di tassazione
    5.1 Il regime dei piani individuali di risparmio (Pir)
6. La valutazione delle attività finanziarie nel reddito di impresa
7. Imposte indirette e patrimoniali
8. Lo scambio automatico di informazioni
9. L'Archivio dei rapporti finanziari
10. Le norme sulla white list e i regimi fiscali privilegiati
11. Delega per la riforma del sistema fiscale: riflessi sulle attività finanziarie 
A. Imposte dirette sulle attività finanziarie in possesso di residenti
• Attività finanziarie italiane
A.1 Depositi bancari
A.2 Depositi postali
A.3 Titoli dello Stato ed equiparati
A.4 Obbligazioni e titoli similari
A.5 Pronti contro termine e riporti su titoli e valute
A.6 Gestioni individuali di patrimoni mobiliari
A.7 Oicr istituiti in Italia diversi dagli immobiliari
A.8 Finanziamenti dei soci alle società cooperative e loro consorzi
A.9 Altri titoli e contratti
A.10 Azioni e strumenti similari
A.11 Esempi sul trattamento dei dividendi
A.12 Contratti di associazione in partecipazione
A.13 Oicr immobiliari istituiti in Italia
A.14 Operazioni di prestito titoli
A.15 Fondi pensione
A.16 Piani individuali pensionistici (Pip)
A.17 Forme pensionistiche complementari: il regime transitorio
A.18 Trattamento di fine rapporto (Tfr)
A.19 Polizze di assicurazione a copertura rischi
A.20 Polizze di assicurazione con finalità finanziaria
A.21 Contratti di capitalizzazione
A.22 Rendite aventi funzione previdenziale
A.23 Società di investimento immobiliare quotate (Siiq)
• Attività finanziarie estere
1. Premessa
2. Monitoraggio e tassazione dei redditi di fonte estera
    A.24 Depositi bancari
    A.25 Obbligazioni e titoli similari
    A.26 Pronti contro termine e riporti su titoli e valute
    A.27 Operazioni di prestito titoli
    A.28 Oicr esteri collocati in Italia
    A.29 Exchange Traded Funds (ETF)
    A.30 Azioni e strumenti similari e titoli atipici emessi da società residenti in Stati o territori diversi da quelli a regime fiscale privilegiato
    A.31 Azioni e strumenti similari e titoli atipici emessi da società residenti in Stati o territori a regime fiscale privilegiato
    A.32 Disposizioni sulle Controlled Foreign Companies (CFC)
    A.33 Contratti di associazione in partecipazione
    A.34 Contratti di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione
    A.35 Il credito di imposta per i redditi prodotti all'estero
    A.36 Le convenzioni internazionali contro le doppie imposizioni e gli altri accordi fiscali
B. Imposte sulle plusvalenze e sugli altri redditi diversi
B.1 Plusvalenze da realizzo di partecipazioni e altri redditi diversi soggetti ad imposta sostitutiva
B.2 Plusvalenze da realizzo che concorrono integralmente alla formazione del reddito complessivo
C. Imposte dirette sulle attività finanziarie italiane in possesso di non residenti
C.1 Tassazione dei proventi percepiti da residenti in Stati o territori che consentono un adeguato scambio di informazioni (white list)
C.2 Tassazione dei proventi percepiti da residenti in Stati o territori a regime fiscale privilegiato
C.3 Stati o territori fiscalmente privilegiati di cui all'art. 2, comma 2 bis, del Tuir
C.4 Stati o territori che consentono un adeguato scambio di informazioni (white list) di cui al d.lgs. n. 239/96
C.5 Elenco dei paesi con i quali è stato accertato il requisito della reciprocità e per i quali è consentita l'esenzione da ritenuta sugli interessi da conti correnti e depositi intestati ai rispettivi Consolati e Ambasciate (Nota Min. Fin. 13/03/80, n. 12/231 e 23/10/80, n. 12/1117)
D. Imposte indirette e patrimoniali sulle attività finanziarie
D.1 Imposta di bollo sugli estratti di conto corrente e rendiconti dei libretti di risparmio e sulle comunicazioni relative ai prodotti finanziari
D.2 Imposta di bollo speciale sulle attività oggetto di emersione ancora segretate
D.3 Imposta sul valore dei prodotti finanziari, dei conti correnti e dei libretti di risparmio detenuti all'estero – Ivafe
D.4 Imposta sul trasferimento di azioni e altri strumenti finanziari partecipativi
D.5 Imposta sulle transazioni finanziarie su strumenti derivati (Otc)
D.6 Imposte sulle successioni e donazioni



Ti potrebbe interessare anche