Impatto dei fattori ESG sulle regole di condotta dell’intermediario


Tipologia e-Learning

Ipertesto, Multimediale

In sintesi

Il corso analizza l’impatto che le proposte della Commissione europea di integrazione di fattori ESG (Environmental, Social, Governance) nella consulenza e nella gestione di portafogli avranno sulla disciplina applicabile e, quindi, sul comportamento da assumere nei confronti della clientela interessata a investimenti sostenibili. È conforme alle previsioni degli Orientamenti ESMA/2015/1886 e del Regolamento Intermediari Consob; risponde agli standard del Regolamento IVASS n. 40/2018.

Target

Personale addetto alla prestazione di consulenza in materia di investimenti, personale addetto alla fornitura di informazioni riguardanti prodotti di investimento, servizi di investimento o servizi accessori.

Durata
1 ora e 30 minuti
Anno
2021
Richiedi informazioni

Specificità della offerta e della domanda di servizi di investimento in ambito ESG

  • Le fonti che disciplinano il comportamento dell’intermediario nella prestazione dei servizi di investimento dopo gli interventi europei di attuazione del Piano d’Azione per la finanza sostenibile
  • L’oggetto della prestazione di servizi di investimento in ambito ESG

Impatto dei fattori ESG sugli obblighi informativi e sulle regole di condotta dell’intermediario

  • Gli effetti sugli obblighi informativi di natura precontrattuale e continuativa
  • Gli effetti sulle procedure organizzative interne
  • Gli effetti sulla disciplina del conflitto di interessi
  • Gli effetti sulla disciplina della prestazione del servizio di consulenza in materia di investimenti
  • Effetti sugli obblighi di product governance

Il caso: L’investimento sostenibile di Giacomo 

Per informazioni: Ufficio Gestione Clienti e Strategie di Vendita
gestioneclienti@abiservizi.it
06.6767.640



Ti potrebbe interessare anche