La formazione dei Dirigenti


In sintesi

Un percorso flessibile di approfondimento della normativa e delle responsabilità organizzative in capo al Dirigente come
previsto nel sistema di gestione della sicurezza aziendale secondo il d. lgs 81/08.

Target

Dirigenti per la sicurezza.

Obiettivi

Il corso trasferisce al partecipante le conoscenze necessarie per operare coerentemente alle disposizioni e orientamenti previsti dalla normativa vigente (D.Lgs 81/08 e ss.mm.ii.)

Data
Tutti i venerdì a partire dal 9 ottobre
Durata
6 giornate per un totale di circa 16 ore (circa 2,5 ore ad incontro)
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2020
Richiedi informazioni

Il Corso si compone di quattro ambiti tematici:

Modulo 1- Giuridico Normativo

  • Sistema legislativo in materia di safety
  • Organi di vigilanza
  • Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo T.U., compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa
  • Delega di funzioni
  • Responsabilità  civile  e  penale  e  la  tutela assicurativa

Modulo 2 - Gestione e organizzazione della sicurezza

  • I modelli di organizzazione e gestione della safety - T.U. art. 30
  • Gestione della documentazione tecnico-amministrativa
  • Obblighi connessi ai contratti (appalto, mano d'opera o sommistrazione)
  • Organizzazione della prevenzione incendi, 1° soccorso e gestione emergenze
  • Modalità di organizzazione ed esercizio della funzione  di  vigilanza  delle  attività  lavorative  e adempimento obblighi (T.U. art. 18)
  • Il ruolo del Rspp e degli Aspp
  • Test fine modulo

Modulo 3 - Individuazione e valutazione dei rischi

  • Criteri  e  strumenti  per  l'individuazione  dei rischi
  • Le classi di rischi lavorativi, con un focus sul settore bancario
    • rischi per la sicurezza dei lavoratori (ovvero di natura infortunistica)
    • rischi per la salute dei lavoratori di natura igienico-ambientale, che tratteremo alla fine di questo modulo
    • rischi di natura trasversale derivanti da aspetti organizzativi
    • rischi per la salute e la sicurezza derivanti da fattori esterni
  • Rischio connesso alle differenze di genere, età, provenienza paesi, tipologia contrattuale
  • Rischio interferenziale e gestione del rischio in caso di lavori in appalto
  • Misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione  e  protezione  in  base  ai  fattori  di rischio
  • Infortuni mancati e attività di partecipazione di lavoratori e preposti
  • DPI e sorveglianza sanitaria
  • Test fine modulo

Modulo 4 - Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori

  • Competenze relazionali e consapevolezza di ruolo
  • Importanza strategica dell'informazione, formazione e addestramento
  • Tecniche di comunicazione
  • Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti
  • Consultazione e partecipazione degli RLS
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione degli RLS
  • Test fine modulo

 

Massimiliano Conte     
m.conte@abiformazione.it 
06.6767.279
Paola Patroni 
p.patroni@abi.it 
06.6767.563