La Formazione dei RSPP e ASPP


In sintesi

Il percorso formativo è abilitante e coerente alle disposizioni in materia derivanti dal d.lgs. 81/2008 e successive integrazioni, anche con riferimento alle indicazioni emerse negli anni dalla Conferenza permanente Stato-Regioni (l’ultima del 7/2016). ABIFormazione, dopo il superamento dei previsti test di valutazione, rilascia una certificazione finale.

Il corso interaziendale può essere svolto, su richiesta, in modalità in house. Contattaci per saperne di più.

Target

Responsabili e Addetti del Servizio Prevenzione e Protezione

Obiettivi

Il corso fornisce al partecipante il set di conoscenze utili a:

  • Applicare il complesso delle normative vigenti nella gestione del sistema organizzativo della safety aziendale e impostare e realizzare i processi di diagnosi e di intervento per l’abbattimento dei rischi aziendali
  • (Per i RSPP) Identificare le problematiche organizzative, gestionali e relazionali inerenti ai processi di comunicazione aziendale con tutte le figure previste dal Testo Unico s.m.i.
Data
Dal 9 settembre 2022
Durata
Modulo “A”: 28 ore; Modulo “B”: 48 ore; Modulo "C": 24 ore
Sede

Aula virtuale salvo diversa indicazione

Anno
2022
Richiedi informazioni

Modulo “A” di 28 ore

UD “A1“ 8 ore

  • L'approccio alla prevenzione nel D.Lgs. 81/08
  • Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento
  • Il sistema istituzionale della prevenzione
  • Il sistema di vigilanza e assistenza.

UD “A2”. 4 ore

  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08

UD “A3” 8 ore

  • Il processo di valutazione dei rischi.

UD “A4” 4 ore

  • Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischi
  • La gestione delle emergenze
  • La sorveglianza sanitaria.

UD “A5” 4 ore

  • Gli istituti relazionali: informazione, formazione, addestramento, consultazione e partecipazione.

Verifica finale delle competenze acquisite

Modulo “B“ 48 ore comuni a tutti i settori produttivi

UD “B1” - Tecniche specifiche di valutazione dei rischi e analisi degli incidenti

UD “B2” - Ambiente e luoghi di lavoro

UD “B3” - Rischio incendio e gestione delle emergenze – Atex

UD “B4” - Rischi infortunistici:

  • Macchine impianti e attrezzature
  • Rischio elettrico
  • Rischio meccanico
  • Movimentazione merci: apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci
  • Mezzi di trasporto (cenni): ferroviario, su strada, aereo e marittimo

UD “B5” - Rischi infortunistici (cenni):

  • Cadute dall’alto

UD “B6” - Rischi di natura ergonomica e legati all’organizzazione del lavoro:

  • Movimentazione manuale dei carichi
  • Attrezzature munite di videoterminali

UD “B7” - Rischi di natura psico-sociale:

  • Stress lavoro-correlato
  • Fenomeni di mobbing e sindrome da burn-out

UD “B8” - Agenti fisici

UD “B9” - Agenti chimici, cancerogeni e mutageni, amianto

UD “B10” - Agenti biologici

UD “B11” - Rischi connessi ad attività particolari:

  • Ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento, attività su strada, gestione rifiuti (cenni)
  • Rischi connessi all’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope ed alcol

UD “B12” - Organizzazione dei processi produttivi

Verifica delle competenze acquisite

 

Modulo “C” di 24 ore

UD “C1“ 8 ore

  • Ruolo dell’informazione e formazione

UD “C2“ 8 ore

  • Organizzazione e sistemi di gestione

UD “C3“ 4 ore

  • Il sistema delle relazioni e della comunicazione
  • Aspetti sindacali

UD “C4“ 4 ore

  • Benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e da stress lavoro correlato

Verifica delle competenze acquisite

Massimiliano Conte
m.conte@abiformazione.it
06.6767.279
Patroni Paola
p.patroni@abi.it
06.6767.563



Ti potrebbe interessare anche