La gestione del Portafoglio Crediti 2003. Atti del Convegno ABI del 10 e 11 giugno 2003


La nuova proposta di Basilea e l`evoluzione del rapporto Banca-Impresa

Autore: ABI

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2003
Pagine
500
ISBN
88-449-0589-2
Disponibilità
Esaurito
Prezzo di copertina€ 40,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 38,00
IVA assolta dall'editore



Il convegno trova spunto dal nuovo documento di consultazione, del Comitato di Basilea, pubblicato il 29 aprile che racchiude le modifiche dell'Accordo del 1988 sulla Capital Adequacy bancaria. Il documento, che tiene conto anche dei risultati del recente studio di impatto (Quantitative Impact Study 3) che il Comitato di Basilea ha realizzato su un campione di banche operanti a livello internazionale, contiene significative novità rispetto alla precedente edizione. In questa ultima versione si evincono in modo chiaro tutte le novità sui rating e i rischi.

In particolare nel nuovo documento vengono ridotte le differenze nella calibrazione dei diversi metodi di valutazione del rischio di impresa, è stato introdotto un sistema semplificato di valutazione dei rischi che tocca anche le garanzie riconosciute ed infine si è facilitato anche l'accesso alle cartolarizzazioni.  

Questi e altri importanti argomenti sono stati trattati dai relatori intervenuti al convegno, che sono alcuni fra i maggiori esperti italiani sui temi della gestione del credito e di Basilea. Dopo l'apertura di Giovanni Carosio, Caposervizio vigilanza Enti Creditizi della Banca d'Italia, e di Sebastiano Laviola sempre della Banca d'Italia sono intervenute alcune delle maggiori società di consulenza strategica come PricewaterhouseCoopers, Accenture, Deloitte e The Boston Consulting Group e aziende leader come Dun & Bradstreet, Equifax, Crif.

1. LE INIZIATIVE DEL SISTEMA BANCARIO PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL CREDITO ALLE PMI
2. IL QUADRO REGOLAMENTARE DEFINITO DAL NUOVO ACCORDO SUL CAPITALE DI BASILEA
3. IL NUOVO ACCORDO SUL CAPITALE: IL TERZO DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE
4. LE BANCHE E BASILEA 2: IMPATTI SUL CONTESTO COMPETITIVO E SUI MODELLI OPERATIVI
5. IL RAPPORTO BANCA-IMPRESA: L'UTILIZZO DEL DATO ESTERNO NELLA GESTIONE DEL CICLO DI VITA DEL CLIENTE AZIENDA
6. MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLE INFORMAZIONI E FAVORIRE LA PRODUZIONE DI RATING INTERNI PER VALUTARE I RISCHI DELLE PMI
7. PRIVATI, SMALL BUSINESS E PMI: STRATEGIE PER MIGLIORARE L'USO E LA QUALITÀ DELLE INFORMAZIONI PER LA PRODUZIONE DI RATING INTERNI
8. BASILEA 2: UN'OCCASIONE PER UN SALTO DI QUALITÀ NELLA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI
9. OPPORTUNITÀ DELLA GESTIONE ATTIVA DEI CREDITI: NASCITA DI UN MERCATO ALL'INGROSSO DI PORTAFOGLI CREDITI RETAIL
10. I SERVIZI FORMATIVI DELL'ABI PER BASILEA 2
11. SOLUZIONI INTEGRATE PER LA GESTIONE DEL CREDITO
12. LE OPPORTUNITÀ OFFERTE DA BASILEA 2 IN OTTICA DI CREAZIONE DI VALORE
13. LE PROSPETTIVE DI EVOLUZIONE DEL RAPPORTO BANCHE-IMPRESE
14. OBIETTIVI E CONTENUTI DELLA PROPOSTA PER UNA LEGGE QUADRO SUI CONFIDI ALLA LUCE DI BASILEA 2
15. I CONFIDI IN ITALIA: POSSIBILI EVOLUZIONI E BENCHMARK EUROPEI
16. CORPORATE SECURITISATION: HOW CAN BANKS PLAY A PROFITABLE ROLE UNDER BASEL 2
17. UN PRIMO ESAME DI IMPATTO DI BASILEA 2 SU ALCUNE TIPOLOGIE DI CREDITO IPOTECARIO
18. PER UN DECALOGO DELLE VALUTAZIONI IMMOBILIARI NEL SETTORE DEL CREDITO FONDIARIO
19. 'COME FACILITARE L'ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI'



Ti potrebbe interessare anche