Modelli organizzativi e di controllo nel sistema bancario


 

Curatori: Adriano De Maio, Claudio Patalano

Editore
Edibank
Anno
1995
Pagine
272
ISBN
88-86373-56-2
Disponibilità
Disponibile
Prezzo di copertina€ 35,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 33,25
IVA assolta dall'editore

Innovazione, controllo, apprendimento organizzativo ed esigenze dei consumatori finali secondo il nuovo ruolo che il controllo può assumere nell`attivare e governare processi di cambiamento e miglioramento.

1. LA NUOVA LEGGE BANCARIA E L'ATTIVITÀ DI CONTROLLO
Intervento di Vincenzo Desario
1.1 Il sistema creditizio e finanziario italiano
1.2 Caratteristiche dell`azione di vigilanza
1.3 Rilievo dell`organizzazione e dei controlli interni
2. INNOVAZIONE DEI MODELLI MANAGERIALI E DI CONTROLLO
Intervento di Adriano De Maio
2.1 Innovazione e controllo
2.2 Scenario dell`innovazione: uno schema di lettura
2.2.4 Modello operativo
2.3 Ruolo del controllo nell`innovazione
2.4 Conclusioni
3. TIPOLOGIE E LIVELLI DI CONTROLLO
Intervento di Claudio Clemente
3.1 Introduzione
3.2 Gerarchia dei controlli
3.3 Tipicità dei controlli nell`impresa bancaria
3.4 Relazioni tra i vari livelli della gerarchia dei controlli
3.5 Evoluzione dell`azione di controllo pubblico sulle banche
4. CONTROLLO E ORGANIZZAZIONE IN AMBIENTI COMPLESSI
4.1 Sviluppo organizzativo dei sistemi di controllo
4.2 Modelli tradizionali di controllo ed esigenze di cambiamento
4.3 Su un modello innovativo
4.4 Processo di cambiamento per l`introduzione di nuovi controlli
5. INTEGRAZIONE DEI CONTROLLI
Intervento di Claudio Patalano
5.1 Sulla problematica del governo
5.2 Per un modello integrato delle leve di controllo
5.3 Note conclusive su integrazione e controllo della qualità
6. BNL: IL CONTROLLO TECNICO-OPERATIVO
Intervento di Claudio Patalano
7. CREDIT: IL CONTROLLO DI GESTIONE
Intervento di Roberto Mazzanti
8. INFRASTRUTTURA INFORMATIVA
8.1 Una ipotesi di progetto
8.1.1 Termini di riferimento
8.1.2 Modalità di approccio al progetto
8.1.3 Principi di funzionamento
8.1.4 Limiti
8.1.5 Modalità di funzionamento
8.1.6 Impatto organizzativo
8.2 Architettura del sistema
8.2.1 Individuazione delle componenti
8.2.2 Raccolta e stoccaggio dei dati
8.2.3 Assemblaggio e distribuzione dei prodotti
8.2.4 Dizionario
8.2.5 Cataloghi
9. CONTROLLO E APPRENDIMENTO
9.1 Apprendimento e innovazione
9.2 Riflessioni sul cambiamento delle persone e dei ruoli
9.3 Conclusione: innovazione e apprendimento
10. GLI ATTORI DEL SISTEMA DI CONTROLLO
Intervento di Claudio Patalano
10.1 Schema di lettura dei ruoli degli attori e dei cicli di controllo
10.2 Linee di convergenza negli approcci e negli obiettivi valutativi
10.3 Il cliente quale controllore non istituzionale ma inappellabile
10.4 Alcune riflessioni non conclusive



Ti potrebbe interessare anche