Notiziario di Giurisprudenza del Lavoro n. 4/2006



Editore
Bancaria Editrice
Anno
2006
Disponibilità
Disponibile
Prezzo Copertina € 15,00
IVA assolta dall'editore




CATEGORIE E QUALIFICHE DEI LAVORATORI
"Art. 2103 c.c. - Demansionamento o dequalificazione - Danno - Effetti - Onere della prova - Criteri - Limiti (Cass. civ., sez. lav., 6 marzo 2006, n. 4766)

Art. 2103 c.c. - Diritto del lavoratore all'esecuzione della prestazione lavorativa - Inadempimento dell'obbligo del datore di lavoro - Risarcimento del danno - Criteri - Limiti (Cass. civ., sez. lav., 6 marzo 2006, n. 4766)"
CONDOTTA ANTISINDACALE
"Art. 28 I. 20 maggio 1970, n. 300 - Organizzazioni sindacali - Legittimazione attiva - Organismi sindacali di carattere nazionale - Criteri - Effetti (Cass. civ., sez. lav., 6 giugno 2006, n. 13250)"
CONTRATTO DI FORMAZIONE E LAVORO
"Lavoratrice in stato di gravidanza o puerperio - Licenziamento - Divieto - Effetti - Risarcimento del danno nella misura delle retribuzioni maturate sino al termine del rapporto - Sussiste - Proroga del termine per un periodo pari a quello della sospensione - Sussiste (Cass. civ., sez. lav., 1° febbraio 2006, n. 2244)"
CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO
"Direttiva 1999/70/Ce - Accordo quadro sul lavoro a tempo determinato - Violazione delle norme che regolano la successione di contratti a tempo determinato - Trasformazione in un rapporto di lavoro a tempo indeterminato - Deroga per i contratti di lavoro conclusi con un'amministrazione pubblica - Ammissibilità - Limiti (Corte di giustizia C.e., 7 settembre 2006, C-53/04)

Direttiva 1999/70/Ce - Clausole 1, lett. b), e 5 dell'accordo quadro sul lavoro a tempo determinato - Nozioni di «contratti successivi» e di «ragioni obiettive» che giustificano il rinnovo di tali contratti - Misure di prevenzione degli abusi - Sanzioni - Portata dell'obbligo di interpretazione conforme - Questioni pregiudiziali (Corte di giustizia C.e., 4 luglio 2006, C- 212/04)

Dirigenti - L. 18 aprile 1962, n. 230 - Art. 2, comma 2, l. n. 230 del 1962 - Prosecuzione del rapporto oltre la scadenza pattuita - Automatica conversione del rapporto in contratto a tempo indeterminato - Inapplicabilità (Cass. civ., sez. lav., 16 gennaio 2006, n. 749)

Dirigenti - L. 18 aprile 1962, n. 230 - Apposizione del termine al contratto - Atto scritto - Divieto di opposizione del termine successivamente o nel corso dello svolgimento del rapporto - Inapplicabilità (Cass. civ., sez. lav., 16 gennaio 2006, n. 749)"

CONTROVERSIE DI LAVORO
"Amministrazioni pubbliche - Ordinanza ex art. 64 d.lgs. n. 165 del 2001 sull'interpretazione dei contratti collettivi nazionali per la disciplina del rapporto di lavoro pubblico - Ricorribilità in cassazione - Esclusione (Cass. civ., sez. lav., 20 gennaio 2006, n. 1076)

Consulenza tecnica - Regime delle preclusioni - Applicabilità - Esclusione - Ammissibilità d'ufficio anche al di fuori dei limiti stabiliti dal codice civile - Discrezionalità del giudice del merito - Censurabilità in sede di legittimità - Esclusione - Fattispecie in tema di applicazione del rito del lavoro alle locazioni (Cass. civ., sez. 3ª, 7 dicembre 2005, n. 27002)

Ordinanza ingiunzione - Termini per l'emanazione del provvedimento - Criteri - Effetti (Cass. civ., Sez. Un., 27 aprile 2006, n. 9591)

Ricorso per cassazione - Sentenza sorretta da più ragioni autonome - Cassazione della sentenza - Impugnazione e censura di tutte le ragioni che sostengono la pronuncia - Necessità (Cass. civ., sez. lav., 10 marzo 2006, n. 5320)

Ricorso per cassazione - Vizio di motivazione - Presupposti - Limiti (Cass. civ., sez. lav., 10 marzo 2006, n. 5320)

Tentativo di conciliazione - Modalità - Art. 410 c.p.c. - Effetti - Comunicazione alla controparte - Effetti (Cass. civ., sez. lav., 19 giugno 2006, n. 14087; Cass. civ., sez. lav., 15 maggio 2006, n. 11116)"
FERIE
"Malattia insorta durante il periodo feriale - Sospensione - Criteri - Effetti (Cass. civ., sez. lav., 6 aprile 2006, n. 8016)"
LAVORO AUTONOMO
"Contratto di agenzia - Cessazione del rapporto - Indennità - Computo - Criteri - Direttiva 18 dicembre 1986, 86/53/Cee - Artt. 1751, comma 6, c.c. e 4 d.lgs. 10 settembre 1991, n. 303 - Effetti (Cass. civ., sez. lav., 3 ottobre 2006, n. 21309; Corte di giustizia C.e., 23 marzo 2006, causa C-465/04)"
LAVORO SUBORDINATO
"Distinzione dal lavoro autonomo - Criteri - Prova (Cass. civ., sez. lav., 13 aprile 2006, n. 8678)

Gruppo di società - Società collegate - Imputazione del rapporto di lavoro - Criteri - Effetti (Cass. civ., sez. lav., 15 maggio 2006, n. 11107)

Stage - Lavoro subordinato - Esclusione - Criteri (Cass. civ., sez. lav., 25 gennaio 2006, n. 1380)"
LICENZIAMENTO
"Aziende di credito - Dirigenti - Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito, dell'occupazione e della riconversione e della riqualificazione professionale del personale dipendente dalle imprese del credito - Accesso alle prestazioni - Criteri - Applicabilità - Limiti (Corte app. Torino, 3 aprile 2006)

Licenziamento collettivo - Art. 24 l. n. 223 del 1991 - Nozione di licenziamento - Nozioni di dimissioni, risoluzioni concordate, prepensionamenti - Assimilabilità - Esclusione (Cass. civ., sez. lav., 22 febbraio 2006, n. 3866)

Licenziamento collettivo - Organizzazioni di tendenza - Art. 24 l. 23 luglio 1991, n. 223 - Natura imprenditoriale dell'attività esercitata - D.lgs. 8 aprile 2004, n. 110 - Estensione ai «privati datori di lavoro non imprenditori» - Effetti (Cass. civ., sez. lav., 22 febbraio 2006, n. 3866)

Licenziamento collettivo per riduzione di personale - Criteri di scelta - Esigenze tecnico- produttive - Criterio del riferimento all'unità produttiva o ad uno specifico settore aziendale - Liceità (Cass. civ., sez. lav., 23 giugno 2006, n. 14612)

Licenziamento disciplinare - Illegittimità - Inosservanza del datore di lavoro ex art. 2087 c.c. - Rifiuto di prestazione da parte del lavoratore (Cass. civ., sez. lav., 18 maggio 2006, n. 11664)

Licenziamento disciplinare - Revoca - Effetti - Ricostituzione del rapporto - Criteri - Modalità (Cass. civ., sez. lav., 18 maggio 2006, n. 11664)

Licenziamento individuale - Art. 4, secondo comma, l. 11 maggio 1990, n. 108 - Lavoratrice donna - Compimento del sessantesimo anno di età - Licenziabilità ad nutum - Non sussiste (Cass. civ., sez. lav., 1° giugno 2006, n. 13045)

Licenziamento individuale - Forma scritta - Comunicazione datoriale all'ufficio del lavoro - Criteri - Effetti (Cass. civ., sez. lav., 19 giugno 2006, n. 14090) 582, n. 11 Licenziamento individuale - Giustificato motivo oggettivo - Impossibilità di adibire il lavoratore allo svolgimento di altre mansioni - Onere probatorio del datore di lavoro - Limiti - Onere del lavoratore di dedurre e allegare le possibilità di impiego nell'ambito aziendale - Necessità (Cass. civ., sez. lav., 22 febbraio 2006, n. 3866)

Licenziamento individuale - Reintegrazione - Mutamento dell'organizzazione aziendale - Mansioni nuove da svolgere - Criteri - Limiti - Principio di buona fede - Criteri - Prova (Cass. civ., sez. lav., 30 marzo 2006, n. 7536)

Licenziamento individuale - Scarso rendimento - Criteri - Limiti (Cass. civ., sez. lav., 22 febbraio 2006, n. 3876)"
ORGANIZZAZIONI SINDACALI
"Contributi sindacali - Art. 26 I. n. 300 del 1970 come risultante dal referendum dell'11 giugno 1995 - Cessione di credito da parte dei lavoratori in favore delle organizzazioni sindacali - Criteri (Cass. civ., sez. lav., 6 giugno 2006, n. 13250)"

PERMESSI, ASPETTATIVE PER FUNZIONI PUBBLICHE ELETTIVE E PER CARICHE SINDACALI
"Art. 31 l. 20 maggio 1970, n. 300 - Aspettativa per motivi sindacali - Mansioni attribuite al lavoratore presso il sindacato - Irrilevanza (Cass. civ., sez. lav., 21 febbraio 2006, n. 3706)"
SANZIONI DISCIPLINARI
"Procedimento disciplinare - Contestazione di addebiti - Immediatezza - Criteri - Effetti - Principi di correttezza e buona fede - Relatività - Criteri (Cass. civ., sez. lav., 20 giugno 2006, n. 14115)

Procedimento disciplinare - Contestazione di addebiti - Presunzioni semplici - Criteri - Limiti (Cass. civ., sez. lav., 20 giugno 2006, n. 14115)

Rapporto di lavoro pubblico «contrattualizzato» - Diritto privato - Applicabilità (Cass. civ., sez. lav., 10 marzo 2006, n. 5320)"
TRASFERIMENTO D'AZIENDA
"Cessione di ramo d'azienda - Art. 41 Cost. - Cessazione dell'attività ceduta - Artt. 1344 e 1345 c.c. - Nullità della cessione per frode alla legge n. 223 del 1991 e per illiceità del motivo - Non sussiste - Onere del cedente di verificare le capacità e le potenzialità imprenditoriali del cessionario - Non sussiste (Cass. civ., sez. lav., 2 maggio 2006, n. 10108)"
TRASFERIMENTO DEL LAVORATORE
"Art. 2103 c.c. - Incompatibilità ambientale - Nozione - Presupposti - Controllo giurisdizionale - Limiti (Cass. civ., sez. lav., 10 marzo 2006, n. 5320)

Art. 33, quinto comma, legge n. 104 del 1992 - Assistenza ai portatori di handicap - Diritto al trasferimento presso la sede di lavoro più vicina - Criteri - Limiti - Fattispecie in tema di lavoratore dipendente della pubblica amministrazione (Cass. civ., sez. lav., 25 gennaio 2006, n. 1396)

Art. 33, quinto comma, legge n. 104 del 1992 - Assistenza ai portatori di handicap - Diritto al trasferimento presso la sede di lavoro più vicina - Criteri - Necessità che il posto di lavoro oltre che vacante sia ritenuto «disponibile» da parte dell'Amministrazione - Onere della prova - Incombe sul lavoratore - Fattispecie in tema di lavoratore dipendente della pubblica amministrazione (Cass. civ., sez. lav., 25 gennaio 2006, n. 1396)"
TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO
"Previdenza complementare - Contributi del datore di lavoro - Natura - Effetti - Computo dell'indennità di anzianità e nel t.f.r. - Esclusione (Trib. Roma, sez. lav., 2 agosto 2006; Trib. Roma, sez. lav., 28 luglio 2006; Trib. Napoli, sez. lav., 18 luglio 2006; Trib. Napoli, sez. lav., 28 giugno 2006)"
TUTELA DELL'INTEGRITÀ FISICA E DELLA PERSONALITÀ MORALE DEL LAVORATORE
"Art. 2087 c.c. - Inadempimento dell'obbligo di sicurezza - Responsabilità contrattuale del datore di lavoro - Fattispecie in tema di mobbing (Cass. civ., sez. lav., 25 maggio 2006, n. 12445)

Art. 2087 c.c. - Inadempimento dell'obbligo di sicurezza - Responsabilità contrattuale del datore di lavoro - Ripartizione dell'onere della prova - Criteri - Effetti - Comportamenti abnormi o imprevedibili del lavoratore - Rilevanza - Criteri (Cass. civ., sez. lav., 25 maggio 2006, n. 12445)

Art. 2087 c.c. - Inadempimento dell'obbligo di sicurezza - Responsabilità contrattuale del datore di lavoro - Ripartizione dell'onere della prova - Criteri - Effetti (Cass. civ., sez. lav., 17 maggio 2006, n. 11523)"