Percorso Il servizio di tesoreria enti


In sintesi

Un percorso formativo modulare sugli aspetti gestionali più rilevanti del servizio di tesoreria e cassa: dalle modalità di affidamento del servizio alla luce del nuovo Codice dei Contratti ai sistemi di pagamento e riscossione, dal ricorso al credito bancario da parte dell’Ente fino alla gestione dell’eventuale dissesto e pignoramento dei fondi di pertinenza dell’ente.

Obiettivi

Il percorso consente al partecipante di acquisire il set di conoscenze utili a:

  • Identificare la normativa di riferimento di acquisizione e gestione del servizio, con focus specifici sui provvedimenti più recenti che impattano sull’operatività delle banche tesoriere
  • Valutare le modalità di acquisizione dei servizi
  • Illustrare le caratteristiche dei servizi e le modalità di gestione (pagamenti, riscossioni, rapporti con la Banca d’Italia)
  • Analizzare il complesso delle operazioni di gestione finanziaria dell’Ente e le modalità di gestione dei pignoramenti e del dissesto
  • Identificare i profili di responsabilità del tesoriere
  • Analizzare le forme di finanziamento delle Pubbliche Amministrazioni
Data
Dal 20 maggio 2020
Durata
3 moduli (5 giorni)
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2020
Richiedi informazioni

Modulo 1
L’affidamento e gli aspetti gestionali del servizio di Tesoreria
20/05/2020
21/05/2020
Modulo 2
Riscossione delle entrate pubbliche e sistema PagoPA
15/06/2020
15/06/2020
Modulo 3
Il finanziamento degli enti e la gestione delle situazioni deficitarie
16/06/2020
17/06/2020
*Prezzo associato ABI

MODULO 1 – L’affidamento e gli aspetti gestionali del servizio di tesoreria

I servizi di tesoreria e cassa: il framework normativo di riferimento

  • Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. n. 267/2000)
  • Legge di bilancio 2020 e decreto fiscale
  • Sistema informativo sulle operazioni degli enti pubblici (SIOPE)
  • Armonizzazione contabile (D. Lgs. n. 118/2011)
  • Antiriciclaggio e Tracciabilità
  • Privacy
  • Dissesto e predissesto

Acquisizione del servizio

  • Soggetti abilitati a svolgere il servizio
  • Qualificazione del contratto di tesoreria in termini di appalto di servizi o di concessione
  • Il Codice dei Contratti (D.Lgs. n. 50/2016):
    • struttura e contenuti
    • ambito soggettivo e oggettivo
    • requisiti degli appaltatori
    • procedure di gara (aperte, ristrette, negoziate)
    • la procedura di scelta del contraente e il criterio di aggiudicazione – Valutazione dei parametri di gara
    • analisi del bando di gara, del disciplinare e della convenzione
    • compensi e contributi

Rinnovo e proroga dei contratti scaduti alla luce del nuovo Codice

Cessazione del servizio

  •   Gare deserte 
  •   Passaggio di consegne

Aspetti gestionali

  •   Sistema di Tesoreria (Ordinaria, Unica e Mista)
  •   Documentazione riferita al servizio
  •   Ordinativi di incasso e pagamento
  •   Sistemi di pagamento e riscossione
  •   Gestione di somme a specifica destinazione
  •   Conto del tesoriere

Ordinativi informatici di incasso e pagamento (OPI)

  • Normativa di riferimento
  • Da OIL (Ordinativo Informatico Locale) a OPI (Ordinativi informatici di Incasso e Pagamento)
  • Modalità di trasmissione all’infrastruttura della banca dati SIOPE

MODULO 2 – Riscossione delle entrate pubbliche e sistema pagoPA

Riscossione degli Enti pubblici

  • Cenni storici sulle modalità di riscossione delle entrate patrimoniali e assimilate
  • Riscuotitore speciale

Sistema pago PA

  • Contesto normativo: il Codice dell’Amministrazione Digitale – CAD
    • Ambito soggettivo e oggettivo
    • Decorrenza degli obblighi
  • Linee guida dell’AgID per l’effettuazione di pagamenti elettronici in favore delle Pubbliche Amministrazioni - Orientamenti e FAQ dell’Agenzia
  • Nodo dei pagamenti-SPC: soggetti aderenti e modelli di pagamento
  • Impatto sui servizi di Tesoreria e Cassa
  • Attività di riconciliazione

MODULO 3 – il finanziamento delle pubbliche amministrazioni e la gestione degli enti in situazioni deficitarie 

Fonti di finanziamento

  • Enti destinatari dei finanziamenti
  • Presupposti per il ricorso all’indebitamento
  • Limiti qualitativi e quantitativi
  • Divieto di indebitamento per spese correnti
  • Varie forme di finanziamento a breve e lungo termine

Anticipazioni di tesoreria

  • Anticipazioni per le varie categorie di enti
  • Modalità di gestione
  • Anticipazioni nel sistema di Tesoreria unica
  • Interessi sulle anticipazioni
  • Responsabilità del tesoriere/cassiere

Mutui

  • Limiti all’assunzione di mutui
  • Procedure di individuazione dell’istituto mutuante
  • Condizioni per l’assunzione
  • Garanzie sui mutui - Delegazioni di pagamento
  • Preammortamento e ammortamento
  • Tassi di interesse sui mutui
  • Modalità di utilizzo delle somme rivenienti dai mutui
  • Rinegoziazione e rimodulazione dei mutui

Altre forme di indebitamento

  • Anticipazione di liquidità
  • Aperture di credito
  • Prestiti obbligazionari
  • Finanziamenti nelle more di operazioni di alienazione del patrimonio

Enti in situazioni deficitarie: analisi del contesto normativo e della dottrina e giurisprudenza in materia

Dissesto e predissesto

  • Ambito soggettivo
  • Dichiarazione di dissesto e relativi effetti
  • Gestione del bilancio
  • Organo straordinario di liquidazione
  • Gestione di cassa
  • Ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato

Pignoramento di fondi

  • Somme escluse dal pignoramento
  • Modalità del pignoramento
  • Dichiarazione del Tesoriere
  • Ordinanze di assegnazione delle somme

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517



Ti potrebbe interessare anche