Percorso Specialist della trasparenza bancaria


In sintesi

La gestione della relazione con la clientela nel mutato contesto operativo connesso all’emergenza Covid 19, unitamente alle novità normative e agli interventi dell’Autorità di Vigilanza in tema di governo dei prodotti bancari, pratiche di vendita abbinata (polizze abbinate ai finanziamenti), PSD2, disciplina PAD e Regolamento Benchmark, saranno oggetto di approfondimento nell’ambito del Percorso Specialist della trasparenza bancaria.

Target

Responsabili e specialisti delle aree legale, internal audit, organizzazione, compliance e dei servizi marketing e reclami

Obiettivi

Il percorso trasferisce le conoscenze utili a:

  • Individuare i principi ispiratori in materia di trasparenza bancaria, le ultime novità introdotte dalla disciplina e i relativi adeguamenti organizzativi, operativi e relazionali nei confronti del cliente
  • Individuare le metodologie di gestione e monitoraggio dei rischi di trasparenza
Data
Dal 6 maggio 2020
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2020
Richiedi informazioni

Modulo 1
06/05/2020
07/05/2020
Modulo 2
28/05/2020
29/05/2020
*Prezzo associato ABI

La disciplina sulla trasparenza bancaria persegue l’obiettivo che siano resi noti ai clienti gli elementi essenziali del rapporto contrattuale e le loro variazioni, promuovendo la concorrenza sul mercato bancario e finanziario. Le regole che ne derivano incidono fortemente sulla struttura organizzativa e sulle fasi operative più rilevanti del rapporto banca-cliente.

Il percorso partendo dall’inquadramento sistematico della normativa di trasparenza bancaria, individua le principali novità normative, le innovazioni e i necessari adeguamenti organizzativi, operativi e relazionali che gli intermediari devono porre in essere nei confronti della clientela, nonché le metodologie di gestione e monitoraggio dei rischi di trasparenza. Inoltre, speciali focus sono dedicati al governo e controllo sui prodotti bancari, alla trasparenza nei servizi di pagamento (PSD II), nel credito ai consumatori, nel credito immobiliare ai consumatori, al sistema di remunerazione e alle relative pronunce dell’Arbitro Bancario Finanziario destinate a orientare i comportamenti degli intermediari e a fornire utili elementi di valutazione sulla legittimità e correttezza delle prassi operative aziendali. L’iniziativa prevede due prove strutturate di verifica, all’inizio e alla fine del percorso, allo scopo di comparare il livello di conoscenza posseduto dai partecipanti al termine dell’attività formativa rispetto a quello di partenza.

MODULO 1 

La normativa di trasparenza: inquadramento sistematico

  • I recenti aggiornamenti della normativa di trasparenza: overview e contesto di riferimento
  • I principi ispiratori e obiettivi perseguite attraverso la normativa di trasparenza bancaria

La nuova disciplina in tema di governo e controllo sui prodotti bancari

Pubblicità e informativa pre-contrattuale delle operazioni e servizi bancari e finanziari

  • Ambito di applicazione oggettivo: i prodotti e servizi bancari e i “prodotti composti”
  • Le distinte categorie soggetti: clienti, clienti al dettaglio e consumatori
  • Gli annunci pubblicitari
  • Fogli informativi e documenti di sintesi
  • Le Guide pratiche

Offerta fuori sede – Offerta a distanza delle operazioni e servizi bancari e finanziari

  • Le nozioni di offerta fuori sede e di offerta a distanza
  • I documenti da consegnare al cliente in caso di offerta fuori sede
  • L’informativa pre-contrattuale dovuta al cliente in caso di offerta a distanza

I contratti di credito immobiliare ai consumatori

  • La fase precontrattuale, le informazioni generali e il ruolo del PIES
  • L’offerta vincolante
  • Gli obblighi di informazione relativi agli intermediari del credito
  • Verifica del merito creditizio e valutazione dei beni immobili
  • Finanziamenti denominati in valuta estera
  • La consulenza
  • L’inadempimento del mutuatario: patto marciano
  • Remunerazione e requisiti di professionalità del personale

Contenuto dei contratti, conto di base e recesso dai contratti bancari

  • La disciplina dei contratti bancari. I requisiti di forma dei contratti
  • Obbligo di consegna di un esemplare del contratto
  • La conclusione dei contratti
  • Il contenuto dei contratti: indicazione dei tassi e degli altri prezzi e condizioni
  • Le ipotesi di nullità e i c.d. tassi sostitutivi ex art. 117 del TUB
  • Il Conto di base: contenuti e struttura
  • Il recesso dai contratti a tempo indeterminato: art. 120 TUB
  • Il recesso della Banca dal contratto di apertura di credito

Indicatore sintetico di costo 

Le novità introdotte dalla disciplina PAD

Estinzione anticipata dei mutui immobiliari – Surrogazione e portabilità

  • Ambito di applicazione dell’art. 120 ter del TUB
  • Clausole o patti vietati
  • La surrogazione nei contratti di finanziamento: requisiti e disciplina

Spese addebitabili - Remunerazione degli affidamenti e degli sconfinamenti:

  • Spese addebitabili: art 127-bis del TUB
  • L’ambito di applicazione dell’art. 117-bis del TUB
  • I recenti Orientamenti della Banca d’Italia
  • La commissione di affidamento.
  • La commissione di istruttoria veloce

Comunicazioni periodiche alla clientela

  • Comunicazioni periodiche
  • Conto corrente: rendiconti periodici e documento di sintesi annuale
  • Comunicazioni dovute in caso di cessione di rapporti giuridici di cui all’art. 58 TUB
  • Richiesta del cliente di copia della documentazione ex art. 119 TUB

Modifiche unilaterali delle condizioni contrattuali

  • Modifiche unilaterali delle condizioni contrattuali: fattispecie e presupposti
  • Il giustificato motivo richiesto dall’art 118 TUB
  • Forma e contenuti della comunicazione di modifica unilaterale

MODULO 2 

I servizi di pagamento PSD

  • La disciplina europea dei servizi di pagamento: le novità della c.d. PSD 2, verso un approccio integrato
  • Ambito di applicazione soggettivo: utente, consumatore e micro impresa
  • Contratto quadro PSD e singole operazioni di pagamento
  • Il recesso dal contratto quadro PSD
  • La modifica unilaterale delle condizioni: art. 126-sexies del TUB

Regime di trasparenza nei servizi di pagamento PSD

  • Trasparenza delle condizioni e obblighi informativi nei servizi di pagamento PSD
  • Informazioni pre-contrattuali
  • Contratto quadro: obblighi di trasparenza pre-contrattuali
  • Singole operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro PSD: obblighi di trasparenza pre-contrattuali
  • Comunicazioni alla clientela

Diritti ed obblighi delle parti nei servizi di pagamento PSD

  • Obblighi e responsabilità delle parti in relazione all’emissione e utilizzo di strumenti di pagamento
  • Le responsabilità delle parti per l’utilizzo non autorizzato di strumenti di pagamento
  • Diritto di rettifica esercitabile dal cliente per operazioni non autorizzate o inesatte
  • Diritto di rimborso per le operazioni di pagamento disposte dal beneficiario
  • Esecuzione di un’operazione di pagamento: ricezione e rifiuto degli ordini di pagamento - importi trasferiti ed importi ricevuti
  • Tempi di esecuzione e data valuta
  • Identificativo unico
  • Le “distinte” responsabilità dei prestatori dei servizi di pagamento in relazione all’esecuzione di una operazione di pagamento

La disciplina del credito ai consumatori

  • Ambito di applicazione della disciplina del credito ai consumatori
  • Diritti del consumatore ius poenitendi, il recesso nei contratti a tempo indeterminato, il rimborso anticipato
  • I contratti di credito collegato e l’inadempimento del fornitore
  • Cessione del quinto dello stipendio ed operazioni assimilate

Regime di trasparenza nel credito ai consumatori

  • La pubblicità nei rapporti di credito ai consumatori
  • Strumenti e documenti di trasparenza pre-contrattuale
  • I “chiarimenti adeguati”
  • Il Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)
  • La verifica del merito creditizio - le banche dati
  • Il contenuto dei contratti di credito ai consumatori
  • Le comunicazioni alla clientela e lo sconfinamento

I reclami e l’Arbitro Bancario Finanziario: esame delle decisioni in materia di trasparenza

Conto corrente e mutui

  • Usura e piano di ammortamento alla francese
  • Forma e conclusione dei contratti
  • Recesso del cliente - Recesso della banca
  • Rapporti cointestati
  • Cancellazione semplificata delle ipoteche
  • Portabilità
  • Modifiche unilaterali: art. 118 del TUB

Servizi di pagamento PSD

  • Utilizzo non autorizzato di strumenti di pagamento: carte di credito e bancomat
  • Blocco dello strumento di pagamento
  • Servizi di banking on line
  • Manomissione e malfunzionamenti degli sportelli ATM

Esame delle decisioni dell’ABF in materia di credito ai consumatori

  • L’estinzione anticipata degli affidamenti
  • La legittimazione degli intermediari nel restituire le commissioni e i premi, le tipologie di clausole e di commissioni
  • Il criterio di calcolo

Requisiti organizzativi e procedure interne delle banche e degli intermediari finanziari

  • Requisiti organizzativi e sistema di controllo interno
  • Procedure interne: ambito di applicazione, principi e obiettivi
  • Offerta contestuale di altri prodotti insieme a un finanziamento
  • Reclami
  • Evoluzioni normative

Poteri e controlli della Banca d’Italia

  • I poteri attribuiti alla Banca d’Italia: le finalità
  • Controlli e misure inibitorie
  • Le sanzioni applicabili

Politiche e prassi di remunerazione: modifiche ed integrazioni alla luce del nuovo aggiornamento di Banca d’Italia

  • Remunerazione e requisiti di onorabilità del personale
  • Nuovi criteri di determinazione della remunerazione
  • Presidi e requisiti organizzativi

TEST DI VERIFICA DELLE CONOSCENZE FINALI

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517