Banche e Sicurezza 2014


Data27 e 28 maggio 2014
SedeMilano, Centro Congressi ABI
Convegno in sintesi

XI edizione dell'evento dell'Associazione Bancaria Italiana dedicato alla sicurezza nel settore finanziario.

Anno2014
DisponibilitàDisponibile



Torna il grande evento su tutte le tematiche legate alla sicurezza nelle banche e negli altri settori più a rischio. Tante le novità che vi aspettano: una nuova location, un nuovo format, più sessioni specialistiche, un'area meeting dove incontrare i Player del settore. Scoprite Banche e Sicurezza 2014 e prendete parte al cambiamento!

La sicurezza nel settore finanziario è un aspetto strategico che incide in misura sempre maggiore sul business aziendale e che può diventare determinante nello scenario competitivo europeo. Gestire i rischi, anche in un’ottica integrata vuol dire rispondere ad una richiesta precisa e pressante del mercato che impone alle banche di acquisire una complessa visione d’insieme: le criticità della singola filiale e la tutela del dipendente, le esigenze di interlocutori esterni sempre più diversificati e le nuove minacce derivanti dall’unificazione dei sistemi di pagamento, la difesa del patrimonio informativo e la continuità del servizio, sono solo alcuni aspetti di questa visione. In questo quadro la banca si trova inoltre a conciliare le esigenze di protezione con quelle di apertura al cliente e velocità dei flussi informativi e dispositivi. Fare le scelte giuste nel campo della sicurezza può fare la differenza.

Con questa consapevolezza l’ABI, in collaborazione con OSSIF e ABI Lab, organizza “Banche e Sicurezza”, il convegno annuale sulla Sicurezza in banca: un evento unico in Italia per la visione privilegiata sul settore bancario e per il coinvolgimento istituzionale e operativo, che ne fanno un punto di riferimento fondamentale per tutti gli attori coinvolti. L’obiettivo è proprio quello di rispondere alla crescente attenzione del mercato verso tutte le questioni inerenti la tutela del patrimonio aziendale da eventi di natura accidentale e non, potenzialmente in grado di colpire le risorse umane, informatiche e strumentali di un’impresa, creando un importante momento d’incontro in cui si dibattono gli aspetti metodologici e tecnologici, in modo da supportare le banche nello sviluppo di adeguate azioni di prevenzione per garantire la continuità dei servizi nelle situazioni di maggiore criticità.

Target

Banche. In particolare i Responsabili delle Aree: Sicurezza, Organizzazione, ICT e Sistemi informativi, Servizi tecnici, Risk management, Controlli interni, Legale, Personale, Formazione, Aree territoriali, Rete.

RELATORI CONFERMATI (in ordine alfabetico)

Silvio Acati, Banca d'Italia
Vincenzo Acunzo, Ministero dell'Interno
Antonio Adinolfi, Ucamp
Andrea Agosti, Oasi
Luciano Alfò, IBM Europa
Antonio Apruzzese, Ministero dell'Interno
Marzio Barbagli, Università di Bologna
Pietro Blengino, UniCredit Business Integrated Solutions
Francesca Bonora, Gruppo UniCredit
Luigi Capasso, Università degli Studi "Gabrile D'Annunzio" di Chieti e Pescara
Fabrizio Capobianco, Banco Popolare
Paolo Carcano, NTT DATA Italia
Maria Luisa Cardini, CRIF
Riccardo Carossia, M.I.B.
David Cohen, Trusteer an IBM Company
Isabella Corradini, Themis
Marco Deidda, Unicredit Business Integrated Solutions
Marco Doeland, Dutch Payments Association
Enrico Eberspacher, ABI
Umberto Filotto, Assofin
Giovanni Gioia, OSSIF
Pietro Giordano, Adiconsum
Angeli Giuliani, ABI
Keit Gross, Irish Banking Federation
Marco Iaconis, ABI - Bancaforte - OSSIF
Petros Kavassalis, University of the Aegean and Computer Technology Institute and Press
Roberto Lazzari, Gruppo UniCredit
Maurits Lucas, Fox-IT
Michele Marini, Ba.Se. Gruppo Battistolli
Enrico Melis, Consap
Pietro Paolo Meneghetti, Banca Popolare di Vicenza
Sergio Moggia, Consorzio Bancomat
Giovanni Napoli, RSA
Alberto Paganini, NTT DATA Italia
Laura Passa, IBM Italia
Monica Pellegrino, Consorzio ABI Lab
Giovanni Pirovano, ABI
Giovanni Pollastrini, MEF
John Ramaioli, Banca Popolare di Milano
Alessandro Ronchi, Exprivia
Bruno Ronsivalle, Università di Verona
Thomas Rössler, Datentechnik Innovation GmbH
Umberto Saccone, ENI
Carmine Santoro, BNL - Gruppo BNP Paribas
Luigi Savina, Questore di Milano
Giorgio Scarpelli, NTT DATA Italia
Sabine Schilg, Trusteer an IBM Company
Alberto Sferch, Banca Intesa Sanpaolo
Sandro Sinigaglia, ING Belgium
Eric Smith, Berne University of Applied Science
Paolo Spollon, Assovalori
Romano Stasi, Consorzio ABI Lab
Giovanni Todaro, IBM Italia
Enrico Toso, Deutsche Bank
Francesco Paolo Tronca, Prefetto di Milano 
Marco Valsecchi, Oasi
Marco Vismara, PRB 

Location

Il Centro Congressi ABI di Milano, via Olona, 2 è situato nel centro di Milano, nei pressi di Sant'Ambrogio, ed è molto facile da raggiungere, sia in auto o con i mezzi pubblici.

Le tinte calde e naturali, la configurazione e l'arredamento degli ambienti, rendono il Centro Congressi moderno ed elegante.

Il Centro ha 3 sale modulari per una capienza totale di 300 sedute, 10 sale riunioni da 10 a 25 posti, una moderna e funzionale area catering completamente attrezzata per una perfetta accoglienza degli ospiti, uno spazio per desk espositivi.

Le tre sale conferenze sono dotate di impianti tecnologici di ultima generazione e di strumentazioni idonee a soddisfare tutte le necessità. Ognuna ha in dotazione una cabina regia e una per traduzioni simultanee, uno schermo gigante, un tavolo di presidenza con monitor e microfoni, segnale digitale terrestre e copertura Wi-Fi. Le salette minori, ideali per piccoli incontri, videoconferenze e corsi di formazione, sono tutte dotate di tavoli con sedie.

Per maggiori informazioni sulla location, visitate il sito http://www.ccamilano.it/.

Sponsor
Documenti